Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Breve storia di "Europa=Noi"

Il progetto "Europa=Noi" nasce nel 2010 come iniziativa mirata ad offrire alle scuole di ogni ordine e grado contenuti e strumenti multimediali per favorire lezioni interattive sull'UE, la storia, i valori, le istituzioni, con particolare attenzione ai diritti connessi alla cittadinanza europea. Attraverso originariamente cd-rom, Europa=noi offre materiali didattici digitali gratuiti, dedicati alle classi, suddivisi per tipologia di utente

Grazie alla collaborazione degli Uffici Scolastici Regionali e degli Europe Direct, Europa=Noi è stato presentato a oltre 6mila docenti in più di 50 incontri territorialiche si sono svolti su tutto il territorio nazionale.

Nel 2012, in occasione dell'Anno Europeo dei Cittadini, il progetto è stato finanziato dal Partenariato di Gestione (Commissione europea, Parlamento europeo e Dipartimento Politiche Europee) e con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca scientifica, diventato partner del progetto, è stata possibile la traduzione di alcuni strumenti multimediali.

Il 10 dicembre 2012, in occasione della consegna del Premio Nobel per la Pace all'Unione Europea, il Presidente del Consiglio ha inviato una lettera a tutti i dirigenti scolastici italiani insieme insieme al Cd-multimediale "Europa=Noi" per invitare i docenti a utilizzare questo strumento "nel loro importante compito di far conoscere l'Unione Europea in modo facile ed informale".

Il progetto è stato presentato al Gruppo Informazione del Consiglio dell'UE e la Commissione europea lo ha inserito tra le "best practices" nazionali sul suo sito,  suscitando l'interesse di altri Paesi dell’UE (Lettonia, Irlanda, Lussemburgo, Germania) che hanno chiesto di poterlo tradurre nella propria lingua nazionale.

Europa=Noi

Per saperne di più

torna all'inizio del contenuto
Torna all'inizio del contenuto