Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Richiesta patrocini

Il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri concede il proprio patrocinio a titolo gratuito a iniziative ed eventi di riconosciuto valore culturale e/o di carattere istituzionale, che abbiano contenuti e finalità pertinenti alle materie rientranti nella propria competenza.

Con la concessione del patrocinio, le Organizzazioni e gli Enti promotori dell'evento sono autorizzati a usare la dicitura "con il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri" sul materiale promozionale dell'evento (ad esempio, su brochure, locandine, programmi, pubblicazioni, etc.), previa visione dello stesso da parte dell'Ufficio comunicazione del Dipartimento.

La concessione del patrocinio non dà diritto automaticamente all'utilizzo del logo [leggi le linee guida] che dovrà essere richiesto esplicitamente segnalandolo nel modulo.

Il patrocinio del Dipartimento per le Politiche Europee è concesso ad una singola iniziativa, non si estende ad altre iniziative analoghe o affini e non può essere accordato in via permanente.

La richiesta di patrocinio, redatta su carta intestata del soggetto richiedente, sottoscritta dal responsabile dell'iniziativa o dal legale rappresentante dell'Ente, deve essere inviata per posta elettronica a:

  • segreteriacapodip@politicheeuropee.it
    o, via PEC,
  • info.politicheeuropee@pec.governo.it 

inserendo nel campo 'Oggetto' della e-mail "Richiesta di patrocinio".

La richiesta deve comprendere i seguenti allegati:

  • il programma dettagliato dell'iniziativa;
  • una relazione sintetica che illustri l'iniziativa e ne dimostri la particolare qualità e rilevanza;
  • l'atto costitutivo e statuto dell'Ente/Associazione, nel caso il richiedente sia un soggetto privato, se non disponibile già sul proprio sito internet.

La concessione del patrocinio richiede un adeguato tempo di istruttoria e l'acquisizione del parere favorevole del Segretario generale della Presidenza del Consiglio, previo esame della domanda da parte dell'Ufficio del Cerimoniale. Pertanto, le richieste dovranno pervenire al Dipartimento in tempo utile e, comunque, almeno quattro mesi prima della data prevista per l'evento.

Torna all'inizio del contenuto