Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Stato delle infrazioni

Al 25 luglio 2019 sale a 79 il numero delle procedure a carico del nostro Paese. Di queste, 71 sono casi aperti per violazione del diritto dell'Unione e 8 per mancato recepimento di direttive. 

Nella sessione di luglio, il Collegio ha infatti adottato le seguenti decisioni con riferimento all'Italia:

  • dieci nuove procedure di infrazione avviate: 8 per violazione del diritto UE, 2 per mancato recepimento di direttive UE
  • due procedure di infrazione e un caso di pre-infrazione archiviate
  • una costituzione in mora complementare
  • due pareri motivati
  • due deferimenti dinanzi la Corte di Giustizia

Salgono a dodici le procedure di infrazione archiviate nel corso del 2019.

L'elenco delle 79 procedure aperte con le principali informazioni (numero di procedura, oggetto, fase della procedura, Direzione generale competente della Commissione europea, materia) è consultabile nella nostra banca dati EUR-Infra

Lo storico delle decisioni assunte nelle sessioni mensili dalla Commissione europea è disponibile nella pagina dedicata.  

 

Decisioni


Apertura di nuove procedure di infrazione (10)

2019/2142 - Gas fluorurati a effetto serra, mancato rispetto degli obblighi di notifica del regolamento (UE) 517/2014;

2014/4231 – Contratti di lavoro a tempo determinato nel settore pubblico;

2019/2100 – Permesso unico, direttiva 2011/98/UE;

2019/2033 - Mancata ottemperanza della direttiva 2013/40/UE relativa agli attacchi contro i sistemi di informazione, che sostituisce la decisione quadro 2005/222/GAI del Consiglio (pacchetto);

2019/2104 - Direttiva 2012/29/UE sulle norme minime in materia di diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato e che sostituisce la decisione quadro 2001/220/GAI (ex lettera amministrativa);

2019/2130 - Direttiva 2014/57/UE relativa alle sanzioni penali in caso di abuso di mercato;

2019/2064 - Mancato rispetto del regolamento di esecuzione (UE) 2016/480 che stabilisce norme comuni sull'interconnessione dei registri elettronici nazionali delle imprese di trasporto su strada;

2019/2095 - Incompleto recepimento della direttiva 2015/1513/UE relativa alla qualità della benzina e del combustibile diesel, e la direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili.

2019/0217 – Mancato recepimento della direttiva UE 2017/1852 del Consiglio, del 10 ottobre 2017, sui meccanismi di risoluzione delle controversie in materia fiscale dell'Unione europea;

2019/0218 - Mancato recepimento della direttiva UE 2017/2102 del Parlamento e del Consiglio, del 15 novembre 2017, recante modifica della direttiva 2011/65/UE sulla restrizione dell'uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Archiviazione di procedure di infrazione (2)

2018/0354 - Mancato recepimento della direttiva 2017/1564/UE relativa a taluni utilizzi consentiti di determinate opere e di altro materiale protetto da diritto d'autore e da diritti connessi a beneficio delle persone non vedenti;

2018/2408 - Mancata notifica delle sanzioni da irrogare in caso di violazione, da parte degli operatori economici, del regolamento (UE) 2016/425 sui dispositivi di protezione individuale.

Archiviazione di un caso di pre-infrazione

Caso n. 2018/2148 – Attuazione della direttiva di esecuzione 2015/2392/UE (whistleblowing) che implementa il Regolamento (UE) 596/2014;

Costituzione in mora complementare (1)

2008/2010 - Non corretto recepimento della direttiva IVA (2006/112/CE) relativamente alle esenzioni previste dall'art. 132 (seconda messa in mora complementare).

Parere motivato art. 258 TFUE (2)

2017/2181 - Acque reflue urbane per agglomerati con un carico generato superiore a 2 000 abitanti, attuazione della direttiva 1991/271/CEE;

2018/2010 - Definizione del luogo di imposizione delle locazioni e dei noleggi a breve termine delle imbarcazioni da diporto.

Decisioni di ricorso art. 258 TFUE (2)

2018/2044 - Mancato recepimento della direttiva 2013/59/EURATOM che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti;

2018/2054 - Esenzione dei prodotti energetici (accise) utilizzati da imbarcazioni da diporto per la navigazione nelle acque UE.

 

Suddivisione delle procedure per stadio



Messa in mora - art. 258 TFUE 36
Messa in mora complementare - art. 258 TFUE 7
Parere motivato - art. 258 TFUE 13
Parere motivato complementare - art. 258 TFUE             1
Decisione ricorso - art. 258 TFUE 3
Ricorso - art. 258 TFUE 9
Sentenza - art. 258 1
   
Messa in mora - art. 260 TFUE 2
Decisione ricorso - art. 260 TFUE 1
Ricorso - art. 260 TFUE 1
Sentenza - art. 260 TFUE 5
Totale 79

 

 

Suddivisione delle procedure per settore


 

Ambiente 18
Fiscalità e dogane 12
Trasporti 7
Concorrenza e aiuti di Stato 5
Energia 5
Libera prestazione dei servizi e stabilimento 4
Giustizia 4
Affari interni 3
Agricoltura 3
Appalti 3
Lavoro e politiche sociali 3
Salute 3
Comunicazioni 2
Affari economici e finanziari 2
Affari esteri 2
Libera circolazione delle merci 1
Pesca 1
Tutela dei consumatori 1
Totale 79

 

 

infrazioni , procedure di infrazione
Torna all'inizio del contenuto