Esplora contenuti correlati

Consiglio europeo

Il Consiglio europeo è composto dai Capi di Stato o di governo degli Stati membri, dal suo Presidente e dal Presidente della Commissione. Partecipa ai lavori anche l'Alto Rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Il Consiglio europeo si riunisce almeno quattro volte l'anno per delineare le priorità necessarie allo sviluppo dell'Unione e definirne gli orientamenti politici generali, senza partecipare alla funzione legislativa. Si occupa inoltre di determinare la politica estera e di sicurezza dell'UE e di nominare ed eleggere i candidati per ruoli di alto profilo nelle istituzioni dell'Unione.

Il Presidente è eletto dai membri del Consiglio europeo per un mandato di due anni e mezzo, rinnovabile una volta sola. Esso presiede le riunioni, garantisce la continuità dei lavori e rappresenta al massimo livello l'UE sulla scena internazionale. Non ha la possibilità di esercitare un mandato nazionale.

L'attuale presidente del Consiglio europeo è Donald Tusk, che ha iniziato il primo mandato il 1 dicembre 2014 ed è stato rieletto nel 2017. Il suo secondo mandato volgerà al termine il 30 novembre 2019.

Torna all'inizio del contenuto