Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Relazione annuale al Parlamento

La predisposizione della Relazione annuale rappresenta uno dei principali adempimenti del Dipartimento per le Politiche Europee. Ogni anno, il Governo presenta al Parlamento una informativa sulla partecipazione italiana al processo d'integrazione europea. In passato, il documento comprendeva i risultati conseguiti nell'anno precedente e gli orientamenti e le priorità da perseguire nell'anno successivo.

L'art. 13 della Legge 24 dicembre 2012, n. 234 ("Norme generali sulla partecipazione dell'Italia alla formazione e all'attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea"), recependo la modifica introdotta con la Legge 4 giugno 2010 n. 96 (Legge comunitaria 2009), stabilisce una netta separazione tra le due analisi, sdoppiando l'informativa in due diverse relazioni: programmatica e consuntiva.

Relazione programmatica

La Relazione programmatica, da presentare entro il 31 dicembre, è destinata ad illustrare gli orientamenti del Governo sugli sviluppi, attesi per l'anno successivo, dei profili generali di funzionamento dell'Unione Europea e delle sue politiche.

Relazione consuntiva

La Relazione consuntiva, da presentare entro il 28 febbraio, offre un quadro del contributo dato e delle posizioni sostenute dal nostro Paese in sede europea nel corso dell'anno precedente, con una particolare attenzione al seguito dato e alle iniziative assunte

Relazioni annuali: archivio

Archivio delle Relazioni programmatiche e consuntive dal 2002 al 2017,

Torna all'inizio del contenuto