Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Centro di assistenza

Il Centro di assistenza per il riconoscimento delle qualifiche professionali, istituito dall'art. 57-ter della Direttiva 2005/36/CE, opera presso il Dipartimento per le Politiche Europee come previsto dal Decreto legislativo n. 206 del 9 novembre 2007, art. 6.

Il Centro di assistenza:

  • assicura ai cittadini e ai centri di assistenza degli altri Stati membri informazioni utili sul riconoscimento delle qualifiche professionali, ai fini dello stabilimento o dell'esercizio temporaneo e occasionale della professione, e sulla legislazione italiana che disciplina le professioni e il loro esercizio;
  • informa i cittadini, cooperando con il centro di assistenza dello Stato di origine, con le autorità competenti e con il Punto di contatto unico, su eventuali ulteriori adempimenti previsti dalla normativa italiana per l'esercizio della professione a seguito del riconoscimento della qualifica professionale o per l'esercizio temporaneo e occasionale della professione.

Il Centro di assistenza fornisce le informazioni anche in lingua inglese.

Per informazioni sul riconoscimento dei titoli di studio conseguiti in un altro Stato occorre rivolgersi al Ministero dell'Istruzione; per i titoli post liceali, al Ministero dell'Università e Ricerca.

Per informazioni sul riconoscimento in un altro Stato dei titoli di studio conseguiti in Italia occorre rivolgersi alla rete ENIC\NARIC.  

Le richieste al Centro di assistenza devono essere inviate esclusivamente via email al seguente indirizzo: centroassistenzaqualifiche@politicheeuropee.it 

La richiesta deve essere accompagnata dal Modulo di richiesta informazioni debitamente compilato in tutti i suoi campi. Nel Modulo il richiedente deve precisare se intende chiedere il riconoscimento per il diritto di stabilimento o ricevere informazioni per l'esercizio temporaneo e occasionale della professione.

Il Centro di assistenza risponde entro 30 giorni lavorativi dalla ricezione del modulo. Se la richiesta è particolarmente complessa e necessita di un approfondimento di istruttoria, il Centro può valersi di un termine più lungo ed entro 15 giorni dal ricevimento del modulo comunica al richiedente la nuova scadenza.

I Centri assistenza per il riconoscimento delle qualifiche professionali degli altri Stati membri sono elencati sul sito della Commissione europea

Torna all'inizio del contenuto