Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

EuroAcronimi

Il dizionario contiene oltre 7000 voci raccolte nel corso degli anni dalla vasta documentazione delle istituzione europee. 

da 1 a 10 - Totale: 7051

EASO

European Asylum Support Office (Ufficio europeo di sostegno per l'asilo)

HLEG

High-Level Expert Group on Sustainable Finance

QE

Quantitative Easing

GDPR

General Data Protection Regulation

ALECO

Achieve Leadership in Entrepreneurship and Coopertion Opportunities - Iniziativa del Parlamento europeo per estendere la portata geografica del programma Erasmus giovani imprenditori a Paesi extra UE, nell'ottica di promuovere ulteriormente il trasferimento transfrontaliero di conoscenze e di esperienza, cultura imprenditoriale e imprenditorialità.

TTIP

Transatlantic Trade and Investment Partnership (Partenariato transatlantico su commercio e investimenti) è un accordo commerciale e per gli investimenti in fase di negoziato tra Unione Europea e Stati Uniti. (Approfondimento)

TISA

TISA è l'acronimo del Trade in Services Agreement (Accordo sugli scambi di servizi), un accordo commerciale che viene attualmente negoziato tra 23 membri dell'Organizzazione mondiale del commercio tra cui l'UE. (Approfondimento)

COP

COP è l'acronimo di Conference of Parties, la riunione annuale dei Paesi che hanno ratificato la Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (United Nations Framework Convention on Climate Change, UNFCCC).La Convenzione è un trattato ambientale internazionale che fu firmato durante la Conferenza sull'Ambiente e sullo Sviluppo delle Nazioni Unite, informalmente conosciuta come Summit della Terra, tenutasi a Rio de Janeiro nel 1992. Il trattato punta alla riduzione delle emissioni dei gas serra, alla base dell'ipotesi di riscaldamento globale. Il trattato non poneva limiti obbligatori per le emissioni di gas serra ma prevedeva la stipula di protocolli che avrebbero posto i limiti obbligatori di emissioni: il principale di questi è il protocollo di Kyōto.

IAI

IAI è l'acronimo di Iniziativa Adriatico-Ionica (in inglese, AII: Adriatic and Ionian Initiative), istituita con la Conferenza sullo Sviluppo e la Sicurezza nel Mare Adriatico e nello Ionio tenutasi ad Ancona il 19-20 maggio 2000 allo scopo di rafforzare la cooperazione regionale tra le due sponde adriatiche, favorendo anche l'avvicinamento dei Balcani occidentali all'Europa.

END

L'END è l'Esperto Nazionale Distaccato, un funzionario esperto nel proprio settore professionale, in servizio retribuito presso un'amministrazione pubblica centrale, regionale o locale del proprio Paese, oppure presso un organismo internazionale o un’associazione senza scopo di lucro.La figura dell'END è disciplinata da una decisione della Commissione europea del 2008 che consente a funzionari delle amministrazioni degli Stati membri, con esperienze e conoscenze professionali in materia di politiche europee, di realizzare un'esperienza lavorativa presso i servizi della Commissione, permettendo allo stesso tempo a quest’ultima di beneficiare di conoscenze ed esperienze professionali di alto livello. La durata del distacco non può essere inferiore a sei mesi né superiore a due anni e può essere oggetto di proroghe successive per un totale massimo di quattro anni.

Torna all'inizio del contenuto