Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Presidenze UE

La Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea è organizzata secondo un sistema di rotazione in base al quale ciascuno Stato membro esercita tale funzione per un periodo di sei mesi. Ogni anno quindi, da gennaio a giugno e da luglio a dicembre, due Stati membri si succedono alla guida della Presidenza. Si veda, a questo proposito, la Decisione del Consiglio del 1 gennaio 2007 [.pdf - 5,54 Kbyte]

Durante il "suo" semestre, ogni Presidenza cerca di realizzare gli obiettivi che si è prefissata al momento di presentare le priorità politiche e legislative ed organizza, accanto all'attività principale, una serie di seminari e avvenimenti culturali.

I Capi di Stato e/o di governo dell'Unione Europea e il Presidente della Commissione europea si riuniscono quattro volte l'anno nel "Consiglio europeo" ove vengono definite le linee guida generali della politica dell'UE. Le decisioni prese durante le riunioni del Consiglio europeo danno un forte impulso alla definizione degli orientamenti politici generali dell'Unione Europea. 

Logo Romania 2019 Presidenza di turno: 
Romania


La rotazione delle Presidenze:

2019 primo semestre Romania
  secondo semestre Finlandia
2018 primo semestre Bulgaria
  secondo semestre Austria
2017 primo semestre Malta
  secondo semestre Estonia
2016 primo semestre Paesi Bassi
  secondo semestre Slovacchia
2015 primo semestre Lettonia
  secondo semestre Lussemburgo
2014 primo semestre Grecia 
  secondo semestre Italia
2013 primo semestre Irlanda
  secondo semestre Lituania
2012 primo semestre Danimarca
  secondo semestre Cipro
2011 primo semestre  Ungheria
  secondo semestre Polonia
2010 primo semestre  Spagna
  secondo semestre Belgio
2009 primo semestre Repubblica Ceca
  secondo semestre Svezia
2008 primo semestre Slovenia
  secondo semestre Francia
2007 primo semestre Germania
  secondo semestre Portogallo
2006 primo semestre Austria
  secondo semestre Finlandia
2005 primo semestre Lussemburgo
  secondo semestre Regno Unito
2004 primo semestre Irlanda
  secondo semestre Paesi Bassi
2003 primo semestre Grecia
  secondo semestre Italia
2002 primo semestre Spagna
  secondo semestre Danimarca
2001 primo semestre Svezia
  secondo semestre Belgio
2000 primo semestre Portogallo
  secondo semestre Francia

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto