Consiglio Affari Generali UE

Il Consiglio Affari Generali (CAG) dell'Unione Europea ha il compito di garantire la coerenza dei lavori di tutte le formazioni del Consiglio. Prepara e assicura il seguito delle riunioni del Consiglio europeo, definisce il quadro finanziario pluriennale dell'UE (il bilancio settennale dell'Unione che provvede il finanziamento dell'insieme dei programmi e delle attività), garantisce la supervisione del processo di allargamento dell'UE e dei negoziati di adesione e tratta le questioni relative all'assetto istituzionale dell'UE ed altri fascicoli attribuitigli dal Consiglio europeo. Il Consiglio europeo può incaricare il Consiglio Affari Generali di trattare anche altre questioni.

Il Consiglio Affari Generali è composto essenzialmente dai ministri degli affari europei di tutti gli Stati membri dell'UE. 

da 1 a 7 - Totale: 7

Consiglio Affari Generali UE 16 giugno 2020

Consiglio Affari Generali, 16 giugno 2020

Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola. Al centro dei lavori, la preparazione del Consiglio europeo del 19 giugno 2020, le relazioni UE-Regno Unito, il programma del trio di presidenza.

Brexit , Recovery Plan

Consiglio Affari Generali UE 26 febbraio 2020

Consiglio Affari Generali, 25 febbraio 2020

Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola. Al centro dei lavori, l'avvio dei negoziati per un nuovo partenariato con il Regno Unito e la preparazione del Consiglio europeo del 27-28 marzo 2020.

Brexit

Consiglio Affari Generali UE 28 gennaio 2020

Vincenzo Amendola

Consiglio Affari Generali, 28 gennaio 2020

Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola. Al centro dei lavori, la Conferenza sul futuro dell'Europa e le priorità della Presidenza croata.

Consiglio Affari Generali , Conferenza sul futuro dell'Europa

Consiglio Affari Generali UE 10 dicembre 2019

Consiglio Affari Generali, 10 dicembre 2019

Il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, ha partecipato al Consiglio Affari Generali dell'UE. Al centro dei lavori, lo Stato di diritto nell'UE, il Quadro Finanziario Pluriennale, la preparazione del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre.

Consiglio Affari generali , Stato di diritto , Quadro finanziario pluriennale

Consiglio Affari Generali UE 19 novembre 2019

Consiglio Affari Generali, 19 novembre 2019

Il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, ha partecipato al Consiglio Affari Generali a Bruxelles del 19 novembre 2019. Tra i temi in agenda, lo Stato di diritto nell'UE, l'allargamento, il prossimo Quadro finanziario pluriennale e la preparazione del Consiglio europeo del 12 e 13 dicembre.

Stato di diritto , Allargamento , Quadro finanziario pluriennale , Consiglio Affari generali

Consiglio Affari Generali UE 15 ottobre 2019

Consiglio Affari Generali, 15 ottobre 2019

Il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, ha partecipato al Consiglio Affari Generali a Lussemburgo del 15 ottobre 2019. Tra i temi in agenda, la Brexit, l'allargamento e la preparazione del Consiglio europeo del 17 e 18 ottobre.

Brexit , Allargamento , Consiglio Affari generali

Consiglio Affari Generali UE 17 settembre 2019

Consiglio Affari Generali, 16 settembre 2019

Il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, ha partecipato al Consiglio Affari Generali a Bruxelles del 16 settembre 2019. Tra i temi in agenda. lo stato dell'arte sul Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027, la preparazione del Consiglio europeo di ottobre, il rafforzamento dello Stato di diritto nell'Unione, l'audizione dell'Ungheria sui valori dell'Unione.

Consiglio Affari generali , Quadro finanziario pluriennale , Stato di diritto

Torna all'inizio del contenuto