Rassegna Stampa

da 101 a 110 - Totale: 279

10 gennaio 2017

"Erasmus, moltiplicare per dieci bilancio e studenti italiani coinvolti"

Intervistato da Avvenire, il Sottosegretario Gozi pensa a un "potenziamento di Erasmus che quest'anno celebra i 30 anni". E propone che "le risorse per il progetto passino da 2 a 20 miliardi. Gli studenti italiani coinvolti? oggi 30mila ogni anno ma dobbiamo moltiplicare per dieci anche quel numero. È un obiettivo bello per qualsiasi forza politica. Anche per M5S e Lega".

Erasmus

9 gennaio 2017

Erasmus: l'Europe que l'on aime

Intervista di Sud Ouest al Sottosegretario Gozi.

Erasmus

9 gennaio 2017

"Erasmus peut tout changer dans un parcours"

Intervista di Ouest France al Sottosegretario Gozi.

Erasmus

9 gennaio 2017

"Erasmus, le plus formidable antidote contre le populisme"

Intervista di Le Figaro al Sottosegretario Gozi sul progetto Erasmus.

Erasmus

8 gennaio 2017

"Ora l'Europa ci aiuti nei rimpatri e modifichi le norme sul diritto d'asilo"

La presidenza maltese dell'Unione «è per l'Italia un'occasione per spingere sulla riforma delle regole di Dublino sull'asilo» e per convincere soprattutto i paesi dell'Europa centrale e orientale a fare la loro parte nell'accoglienza. Così il Sottosegretario Gozi intervistato dal Messaggero.

migrazioni , asilo

29 dicembre 2016

Rassegna stampa

Dal 29 dicembre, giorno della nomina di Sandro Gozi a Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel Governo Gentiloni, sono pubblicate le interviste del Sottosegretario sui temi riguardanti le politiche europee. La sezione "rassegna stampa" raccoglie, secondo una successione temporale, anche un archivio di interviste e articoli di precedenti Ministri e Sottosegretari e articoli riguardanti il Dipartimento o, più in generale, le politiche europee.

9 dicembre 2016

Giù le procedure di infrazione: in tre anni passano da 119 a 70

Focus del Sole 24 Ore sulle infrazioni. Con la chiusura di quattro nuove procedure, il numero dei casi a carico del nostro Paese scende a 70. In tre anni, le procedure di infrazione si sono quasi dimezzate. Il Sottosegretario Gozi: Per l'Italia il miglior risultato di sempre.

infrazioni

2 dicembre 2016

L'Italia e le nomine UE

Il Sottosegretario Gozi replica a La Stampa sulla presenza italiana in Europa. "Si possono avere opinioni diverse su tutto, ma non sui numeri. E su questo i numeri parlano chiaro. L'Europa ha bisogno di un'Italia forte per cambiare. E io credo nella possibilità per il nostro Paese di fare un eccellente lavoro di squadra in Europa"

nomine UE

18 novembre 2016

Appello degli intellettuali per salvare l'Europa

Il Sottosegretario Gozi insieme a Klossa, Cohn-Bendit, Saviano, Wim Wenders, Felipe Gonzalez, Guy Verhofstadt e altri politici, intellettuali e uomini d'arte lanciano una piattaforma per far sentire la voce dei cittadini nella UE e prevenire le derive nazionaliste. "Il vertice europeo che si terra a Roma il 25 marzo prossimo, in occasione del 60 anniversario dei Trattati di Roma, dovrà rappresentare l'opportunità di un forte rilancio dell'UE".

18 novembre 2016

"Bilancio multiannuale? Resta il veto, ma ottenute più risorse"

"Senza il nostro lavoro non avremmo mai ottenuto più risorse per i giovani disoccupati, gli studenti Erasmus, le pmi oltre che per sicurezza e immigrazione. Ma vogliamo migliorare l'intero pacchetto finanziario, sia per il 2017 che per il periodo 2017-2020". Così il Sottosegretario Gozi intervistato da Avvenire.

Torna all'inizio del contenuto