Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Rassegna Stampa

da 71 a 80 - Totale: 267

15 maggio 2017

"Tre anni fa mi disse: rifonderò il mio Paese"

Il Sottosegretario Gozi ricorda al Corriere della Sera: "Un giorno, tre anni fa, Macron mi chiamò e mi disse: lascio l'Eliseo, voglio rifondare la Francia, dammi una mano. Sull'Europa abbiamo le stesse idee: per salvarla dobbiamo cambiarla. Cosa succederà subito? Insisterà per creare una lista transnazionale europea con i 73 seggi lasciati liberi dai britannici".

Emmanuel Macron

9 maggio 2017

"Nuovi equilibri in Europa. Eliminare i vincoli venuti dopo il 3% di Maastricht"

"L'Italia deve essere nella locomotiva UE non solo nel prossimo anno, ma per i prossimi sei", spiega il Sottosegretario Gozi al Sole 24 Ore. "Proposte per una riforma dell'UE? Più fondi per Erasmus e eleggere al posto 73 deputati europei della Gran Bretagna deputati transnazionali. C'è bisogno di un Ministro delle Finanze europeo e di tornare a Maastricht, al solo vincolo del 3% di deficit".

Erasmus , Maastricht , deputati transnazionali

28 aprile 2017

«Serve un'Europa più politica e attenta alle questioni sociali»

"Bene le proposte della Commissione UE per far avanzare i diritti sociali" sottolinea Gozi, "il tema è per noi una grande priorità tanto che abbiamo insistito per metterla come punto chiave nella Dichiarazione di Roma". E sui 73 seggi lasciati liberi dal Regno Unito con la Brexit, spiega: "Abbiamo proposto di creare delle liste transnazionali, sarebbe un modo per costruire un'Europa più politica".

liste transnazionali , brexit , pilastro sociale

25 aprile 2017

"La UE ci stanga ma ancora per poco. Con noi infrazioni giù del 40%"

«L'Italia era la maglia nera dell'Europa in fatto di infrazioni. Oggi è la maglia rosa. E vero, paghiamo multe salate che sono un'eredità del passato. Ma con le strategie messe in campo supereremo queste criticità». Il Sottosegretario Gozi replica così a un'inchiesta del Tempo sulle spese sostenute dall'Italia per far fronte alle sanzioni UE.

infrazioni

14 aprile 2017

«Liste transnazionali nel 2019. E primarie per scegliere il candidato a guidare la Ue»

Il Sottosegretario Gozi al Corriere della Sera: "Abbiamo bisogno di un Presidente con una fortissima riconoscibilità politica, è possibile far convergere subito le due figure di presidente del Consiglio e della Commissione". E rilancia: "Parte del Parlamento può essere eletta su base continentale, cominciando dai 73 seggi che saranno lasciati liberi dai britannici".

Presidente europeo

13 aprile 2017

Bilancio UE, proposta italiana. Gozi: solidarietà non sia a senso unico

Il Governo italiano ha inviato ieri a Bruxelles la propria posizione sul prossimo Quadro fmanziario pluriennale, dal 2021 in avanti. La proposta è di congelare i fondi strutturali per quei Paesi che non rispettano gli impegni sull'accoglienza dei migranti e, più in generale, i valori fondanti dell'Unione Europea.

dichiarazione di Roma , migrazioni , Stato di diritto , Quadro finanziario pluriennale , bilancio UE

1 aprile 2017

Il valore della libertà

"Sono inaccettabili episodi come quello della ragazza cui hanno tagliato i capelli", commenta il Sottosegretario Gozi su Giorno-Carlino-Nazione. "Dobbiamo essere più esigenti con chi vuole far parte della nostra comunità. I valori della Costituzione vengono prima di qualsiasi religione o libro sacro, incluso il Corano".

30 marzo 2017

Gozi: UE-Italia, la strada è il partenariato

"L'accordo di partenariato lo intendo come un passaggio per una più complessiva riforma della politica economica europea dove ripropongo anche l'introduzione della golden rule per le spese di investimento" spiega il Sottosegretario Gozi a Il Sole 24 Ore. "E' giusto che si sviluppi un importante dibattito".

partenariato

27 marzo 2017

Gozi: dal patto di Roma un'avanguardia di Paesi. Ora ripensiamo il bilancio

«La Dichiarazione di Roma è la prima vera reazione politica della UE dopo la Brexit. Quando due anni fa pensammo di fare dei 60 anni dei Trattati non solo un momento celebrativo, ma anche l'occasione per riaffermare unità e volontà d'integrazione, non era affatto scontato che saremmo riusciti. Tanto più dopo che gli inglesi hanno votato per il sì alla Brexit». Così il Sottosegretario Gozi al Corriere della Sera.

dichiarazione di Roma , RomaUE2017

20 marzo 2017

Gozi rilancia i Trattati di Roma: "Allarghiamo la democrazia, Presidente UE eletto dai cittadini"

Intervistato da Giorno-Carlino-Nazione, il Sottosegretario Gozi propone: "usiamo i 73 seggi dei britannici per eleggere deputati in liste transazionali che i partiti europei proporrebbero in tutto il continente e che rappresenterebbero non il territorio, ma una visione dell'Unione. Il 25 marzo vogliamo promuovere un'agenda di Roma per dare vita a un progetto di rilancio".

RomaUE2017 , Trattati di Roma

Torna all'inizio del contenuto