Tag "brexit"

da 1 a 10 - Totale: 35

Comunicati stampa 24 dicembre 2020

"Da oggi la Brexit è il passato, il futuro è l’Europa"

"Accordo raggiunto in extremis tra UE e UK. Un buon compromesso che tutela innanzitutto gli interessi di cittadini e aziende europee. Complimenti a Ursula von der Leyen e Michel Barnier e a tutti i negoziatori UE. Da oggi la Brexit è il passato, il futuro è l’Europa", lo ha dichiarato su Twitter il Ministro Amendola.

brexit

Consiglio Affari Generali UE 8 dicembre 2020

Consiglio Affari Generali, 8 dicembre 2020

Al centro dei lavori del Consiglio, la preparazione del Consiglio europeo, le relazione Ue-Regno Unito, le priorità legislative e strategiche. Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola.

brexit , COVID-19

Video 26 settembre 2020

Ministro Amendola a Caffè Europa

Il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, è ospite di Caffè Europa su Rai Radio 1.

Ezio Bosso , PNRR , Piano nazionale di ripresa e resilienza , Next Generation EU , brexit

Consiglio Affari Generali UE 22 settembre 2020

Vincenzo Amendola al Consiglio Affari Generali

Consiglio Affari Generali, 22 settembre 2020

Al centro dei lavori del Consiglio, la preparazione del Consiglio europeo straordinario, le relazione Ue-Regno Unito, il prossimo Quadro finanziario pluriennale e pacchetto per la ripresa, il COVID-19 e il coordinamento dell'UE, lo stato di diritto. Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola.

brexit , Quadro finanziario pluriennale , coronavirus , Stato di diritto

Brexit 1 luglio 2020

La Brexit sui siti istituzionali italiani e europei

Una selezione di link ai siti istituzionali italiani e dell'Unione Europea dedicati alla Brexit: approfondimenti, servizi, normativa, documenti e molto altro ancora.

Brexit

Comunicati stampa 23 giugno 2020

Il Ministro Amendola incontra Ministri Paesi Bassi e Slovenia

Al centro dei colloqui, i temi europei di stretta attualità, tra cui la strategia per uscire dalla crisi, il prossimo Bilancio europeo pluriennale e le relazioni future tra Unione Europea e Regno Unito (nella foto, il Ministro Amendola con il Ministro degli Esteri e degli Affari Europei dei Paesi Bassi, Stef Blok).

Recovery Plan , Next Generation EU , brexit

Consiglio Affari Generali UE 16 giugno 2020

Consiglio Affari Generali, 16 giugno 2020

Per l'Italia, ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola. Al centro dei lavori, la preparazione del Consiglio europeo del 19 giugno 2020, le relazioni UE-Regno Unito, il programma del trio di presidenza.

Brexit , Recovery Plan

CIAE 14 febbraio 2020

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei, 14 febbraio 2020

Il 14 febbraio si è tenuta la prima riunione del 2020 del Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), presieduta dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. I lavori, coordinati dal Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, hanno riguardato i seguenti temi: Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027, Conferenza sul futuro dell'Europa, Green Deal europeo, Brexit.

Quadro finanziario pluriennale , Conferenza sul futuro dell'Europa , Green Deal , brexit , CIAE

Comitato Tecnico di Valutazione 6 febbraio 2020

Comitato Tecnico di Valutazione, 6 febbraio 2020

Al centro dei lavori, il Quadro finanziario pluriennale, il Green Deal europeo, la Conferenza sul futuro dell'Europa, Brexit e il Tribunale Unificato dei brevetti.

Comitato Tecnico di Valutazione , Quadro finanziario pluriennale , Green Deal , Conferenza sul futuro dell'Europa , Brexit , Tribunale unificato dei brevetti

Approfondimenti 3 febbraio 2020

Brexit, il Regno Unito è uscito dall'UE

Il Regno Unito è uscito dall'Unione Europea il 31 gennaio 2020 e dal 1° febbraio è iniziato il periodo di transizione. Si tratta di una fase limitata nel tempo, concordata nel quadro dell'accordo di recesso, che durerà fino al 31 dicembre 2020. Fino ad allora, per cittadini, consumatori, imprese, investitori, studenti e ricercatori, sia nell'UE che nel Regno Unito, non cambierà nulla.

Brexit

Torna all'inizio del contenuto