Tag "migrazioni"

da 1 a 4 - Totale: 4

Rassegna Stampa 3 ottobre 2019

"L'Europa non è un bancomat"

Il Ministro Vincenzo Amendola racconta al 'Foglio' come si costruisce un'Italia "credibile e virtuosa" in Europa: "dire la verità sia a Roma sia a Bruxelles; presentarsi con proposte chiare ai tavoli di negoziato; presentarsi ai tavoli". E spiega la European way of life nella UE: "Civiltà del diritto, welfare e inclusione sociale".

Vincenzo Amendola , procedure di infrazione , integrazione , migrazioni , solidarietà

Notizie dal Dipartimento 24 settembre 2019

"Vogliamo UE più inclusiva e vicina ai cittadini, attenta ad ambiente e coesione sociale"

"Un rinnovato slancio" nei rapporti tra Italia e UE e la "ferma volontà del governo di lavorare con la nuova Commissione europea di Ursula von der Leyen per costruire l'Europa dei nuovi diritti". Così il Ministro Vincenzo Amendola illustrando le linee programmatiche alle Commissioni congiunte Politiche UE di Camera e Senato. Migrazioni, Brexit e Quadro Finanziario Pluriennale, tra le questioni da affrontare subito. "Metteremo tutte le energie per completare l'attività di recepimento ed evitare nuove procedure di infrazione", ha assicurato il Ministro che ha rilanciato il CIAE con la prima riunione alla vigilia del Consiglio europeo presieduta dal Presidente Conte.

Vincenzo Amedola , audizione , ciae , procedure di infrazione , infrazioni , brexit , migrazioni , Quadro finanziario pluriennale

Rassegna Stampa 19 settembre 2019

"E' tempo di soluzioni, sui migranti la UE deve adottare proposte strutturali"

"In tutte le sedi europee cercheremo di trovare soluzioni strutturali in modo condiviso e solidale al problema dei migranti. Non vogliamo blocchi contrapposti. E' un lavoro di riforma di vari settori della politica europea", spiega il Ministro Amendola al Corriere della Sera. "C'è molto da fare. Il quadro finanziario pluriennale ha bisogno di numeri stabili e nuove soluzioni per le risorse proprie della UE. Bisogna essere creativi nell'aprire margini di intervento migliori, sul clima e sulla disoccupazione. L'Italia deve parteciparvi con le sue proposte, ma anche dando un segnale di stabilità sul proprio impegno e lavorando per una svolta".

Vincenzo Amedola , migrazioni , Regolamento di Dublino , Quadro finanziario pluriennale , Patto stabilità e crescita

Rassegna Stampa 4 agosto 2019

"Se non cambia, l'Europa morirà"

Il nuovo Ministro per gli Affari Europei: "Noi per il dialogo, ma l'UE lo vuole?". Sulla partita delle nomine: "Preferirei avessimo la Concorrenza per tassare i colossi del web. L'apertura sui migranti? Bene, ma gli altri Paesi accolgano pure quelli economici".

Lorenzo Fontana , Commissario europeo , migrazioni

Torna all'inizio del contenuto