Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Migranti, Gozi: dal Consiglio d'Europa forte spinta per superare Dublino

30 settembre 2015

"Si tratta di una conferma importante che giunge da un'autorevole istituzione quale è il Consiglio d'Europa. Sin dall'inizio del Governo Renzi abbiamo posto il tema dell'inadeguatezza della politica europea comune in tema di migrazioni. Quella che giunge è dunque una forte spinta per giungere ad una modifica del regolamento di Dublino ormai inadeguato e obsoleto. Del resto, la Commissione europea si è impegnata a presentare all'inizio del prossimo anno una proposta di revisione degli attuali accordi ed è assolutamente urgente giungere a questo passaggio positivo”"
 
Così il Sottosegretario agli Affari e alle Politiche europee, Sandro Gozi,  commenta l'approvazione da parte Consiglio d'Europa di una serie di misure che assicurino una vera politica europea nei confronti dei richiedenti asilo e rifugiati. Tra le misure approvate nel rapporto "Dopo Dublino, urgente creare vero sistema d'asilo europeo", preparato da Michele Nicoletti, vi sono: un sistema permanente e vincolante per la ridistribuzione dei richiedenti asilo tra i Paesi UE, l'introduzione dello status di "rifugiato europeo", il rispetto delle direttive UE sulle condizioni di accoglienza e delle procedure d'asilo dell'Unione Europea. sandro gozi , migrazioni , Dublino
Torna all'inizio del contenuto