Comunicati stampa

da 71 a 80 - Totale: 164

3 ottobre 2016

UE, Gozi: da vertice Chigi stato di diritto è nostra priorità

"Rilanciare il progetto UE a partire dalla difesa dei diritti fondamentali significa dire basta ai nazionalismi, ai populismi ai venti xenofobi che soffiano in alcune aree della nostra Europa a 27", ha sottlineato il Sottosegretario Gozi al termine del vertice internazionale a cui seguirà nel pomeriggio al Senato una conferenza. Su Brexit, "una bella prova di buon senso quella espressa dal premier britannico Theresa May".

brexit , Stato di diritto

30 settembre 2016

UE, Gozi: Stato di diritto e dei diritti. Vertice a Chigi e meeting al Senato con Grasso, Bonino e Amato

Un vertice a porte chiuse a Palazzo Chigi e una conferenza internazionale a Palazzo Madama. Lunedì 3 ottobre, il Sottosegretario Gozi promuove una giornata di lavori dedicata allo Stati di diritto in Europa.

Stato di diritto

29 settembre 2016

Gozi: infrazioni a quota 72, prosegue percorso virtuoso intrapreso dall'inizio del governo Renzi

"L'Italia ha fatto registrare un nuovo record positivo, calano da 78 a quota 72 le infrazioni". Così il Sottosegretario Gozi commentando la notizia dell'ulteriore riduzione del numero di casi messa a segno dall'Italia. "Progue con successo il percorso virtuoso intrapreso, sin dall'inizio del governo Renzi, e ribadito ufficialmente anche oggi dalla Commissione europea".

infrazioni

28 settembre 2016

Gozi, con Malta piena sintonia su priorità prossima presidenza

"La gestione del processo di uscita della Gran Bretagna dall'UE dopo la Brexit e della complessa crisi dei migranti saranno le due più gravose sfide per la prossima presidenza UE maltese". Così il Sottosegretario Gozi al termine dell'incontro con il Sottosegretario Borg. "Abbiamo creato un gruppo di lavoro congiunto in vista di Roma 2017".

Roma 2017

14 settembre 2016

Gozi: parole di Juncker in linea con le priorità dell'Italia

"Il presidente della Commissione UE Juncker ha centrato priorità e soluzioni per rispondere alle più gravi crisi europee", dichiara in un comunicato il Sottosegretario Gozi. "Avanti su flessibilità, difesa comune, giovani e solidarietà".

10 settembre 2016

Gozi: "Da Atene alternativa transnazionale per uscire da status quo"

"Dobbiamo rilanciare la crescita europea con misure concrete e rivedere il bilancio multiannuale dell'UE per dare sostanza concreta e nuove risorse agli obiettivi di cui si discuterà a Bratislava, come giovani, crescita, immigrazione". Così il Sottosegretario Gozi da Atene in occasione della riunione dei ministri degli affari europei socialisti e democratici.

29 agosto 2016

UE, Gozi: con Ministro Roth rilanciare l'Europa da crescita, giovani e sicurezza

"D'accordo con la Germania, l'Italia è convinta che dopo la Brexit, dopo Ventotene, dopo il dramma del terremoto nel reatino c'è solo 'più Europa'", così il Sottosegretario Gozi che in un bilaterale con il Ministro per l'Europa della Germania, Michael Roth, ha affrontato i principali temi per rilanciare l'UE.

15 luglio 2016

UE, Gozi, la sicurezza, giovani e le priorità europee. Conferenza stampa a Palazzo Farnese con i ministri del PES

Venerdì 15 luglio il Sottosegretario Gozi incontra a Roma in un meeting straordinario i Ministri degli Affari europei socialisti. Seguirà conferenza stampa a Palazzo Farnese alle ore 14,30 dove i ministri firmeranno il registro delle condoglianze in segno di vicinanza alla Francia: informazioni per l'accreditamento di giornalisti e operatori.

14 luglio 2016

UE: Gozi, a Roma il PES lancia una road map per l'Europa, alla Camera conferenza stampa

Venerdì 15 luglio il Sottosegretario Gozi incontra a Roma in un meeting straordinaio i Ministri degli Affari europei socialisti per discutere proposte comuni che rilancino il progetto europeo e frenino le derive populiste di questi mesi, anche e soprattutto dopo la Brexit. Seguirà conferenza stampa: informazioni per l'accreditamento di giornalisti e operatori.

21 giugno 2016

Gozi e Nardella: Firenze ricorda la deputata Jo Cox e dice no alla Brexit

Stasera alle 21,00 il Comune di Firenze illuminerà il David in solidarietà con la Gran Bretagna dopo l'assassinio della Cox e a favore della permanenza del Paese nell'Unione Europea. Iniziativa voluta dal Sindaco Nardella e dal Sottosegretario Gozi. Aderiscono anche Stoccolma, Parigi, Madrid, Varsavia e Vienna.

brexit

Torna all'inizio del contenuto