Stati Generali della Conferenza sul futuro dell'Europa

Roma, Palazzo Brancaccio

15 giugno 2022

Il Dipartimento per le Politiche Europee, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, organizza mercoledì 15 giugno dalle 9.30 alle 13.00 gli "Stati generali della Conferenza sul futuro dell'Europa".

L'evento, che si svolge presso Palazzo Brancaccio a Roma, segue a poco più di un mese la consegna del rapporto finale della Conferenza ai Presidenti di Commissione, Parlamento e Consiglio, avvenuta a Strasburgo lo scorso 9 maggio. La cerimonia ha concluso i lavori di un inedito esercizio di democrazia partecipativa a cui l'Italia è risultata particolarmente attiva e propositiva, tanto da essere tra i primi Stati membri per volume di contributi inseriti sulla piattaforma digitale multilingue della Conferenza.

Un risultato raggiunto grazie al prezioso apporto di istituzioni, Università, Europe Direct, cittadini e delle numerose associazioni che hanno animato la discussione nel corso delle attività messe in campo dal Governo, il cui lavoro è sintetizzato in una Relazione sul contributo italiano alla Conferenza che sarà distribuita nel corso degli Stati generali.

Scopo dell'evento è illustrare gli esiti del dibattito a tutti coloro che hanno partecipato alle attività del Governo e ascoltare i protagonisti delle iniziative promosse nel corso di questi mesi, concretizzatesi nelle tante idee e proposte presentate per la Conferenza. 

L'evento si articolerà in tre sessioni. La prima prevede i saluti delle autorità politiche e istituzionali presenti: Luigi Di Maio, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Vincenzo Amendola, Sottosegretario agli Affari Europei, Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche giovanili, Antonio Tajani, Presidente della Commissione Affari costituzionali del Parlamento europeo, Christian Masset, Ambasciatore della Repubblica francese in Italia, e Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma Capitale. Interviene con un videomessaggio Dubravka Šuica, Vicepresidente della Commissione UE e Commissaria alla Democrazia e demografia.

Seguono la seconda e la terza sessione dedicate alla illustrazione degli esiti della Conferenza sul futuro dell'Europa con interventi, tra gli altri, di ambasciatori dei cittadini, studenti universitari, rappresentanti della società civile e delle associazioni/organizzazioni coinvolti nelle numerose iniziative. I lavori si concludono con gli interventi di Paola Taverna, Vice Presidente del Senato e rappresentante del Senato in seno alla Conferenza sul futuro dell'Europa, e Benedetto Della Vedova, Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri
e alla Cooperazione Internazionale.

Leggi il programma dell'evento [.pdf - 1,6 Mb]

L'evento è stato trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Dipartimento dove è disponibile la registrazione. 

Conferenza sul futuro dell'Europa

Torna all'inizio del contenuto