Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Viterbo ospita "Il Lazio incontra Europa"

10 dicembre 2018

Il Dipartimento per le Politiche Europee, il Comune di Viterbo, l'Università degli Studi della Tuscia e la Camera di Commercio di Viterbo, d'intesa con l'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione (EIPA), organizzano dall'11 al 13 dicembre 2018 "Il Lazio incontra l'Europa", tre-giorni di seminari e approfondimenti per promuovere una piattaforma di dialogo e avvicinare i territori all'Europa.

L'iniziativa sarà aperta martedì 11 dicembre, alle ore 10, presso la Sala Regia del Palazzo dei Priori del Comune di Viterbo, dall'incontro-dibattito sui "Finanziamenti diretti dell'Unione Europea per lo sviluppo locale" con gli interventi di Giovanni Arena, Sindaco di Viterbo, Diana Agosti, Capo Dipartimento Politiche Europee, Alessandro Ruggieri, Rettore dell'Università degli Studi della Tuscia, Domenico Merlani, Presidente della Camera di Commercio di Viterbo, Enrico Maria Contardo, vice Sindaco di Trieste, Antonella Sberna, Assessore alle Politiche Europee del Comune di Viterbo, Cristiana Turchetti, Capo Unità dell'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione.

"Il Lazio incontra l'Europa" si articola in seminari formativi volti a promuovere l'occupazione e la mobilità giovanile e approfondire i temi della progettazione europea.

L'11 dicembre, si svolgerà un incontro con studenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado focalizzato sulle opportunità di studio e lavoro in Europa. Il 12 e 13 dicembre si terrà un laboratorio di europrogettazione, aperto a un focus selezionato di partecipanti e finalizzato alla redazione di una proposta progettuale da candidare all'interno di uno dei programmi europei. Entrambe le iniziative si svolgeranno presso l'Aula Magna dell'Università degli Studi della Tuscia.

Durante la tre-giorni, il Palazzo dei Priori ospiterà la mostra multimediale "L'Italia in Europa - L'Europa in Italia" realizzata dal Dipartimento per le Politiche Europee in collaborazione con l'agenzia Ansa. La mostra, articolata in 98 foto e 29 contenuti multimediali, si avvale di un progetto di realtà aumentata per coinvolgere maggiormente le giovani generazioni. Grazie all'app è possibile visitare interattivamente la mostra e rivivere con l'aiuto di immagini storiche e di repertorio sia i momenti salienti dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ad oggi, sia gli eventi mondiali e gli avvenimenti di costume e società che hanno caratterizzato questi decenni di storia. La mostra sarà inaugurata martedì 11 dicembre alle ore 12,30.

finanziamenti diretti , opportunità per i giovani , progettazione europea , L'Italia in Europa , mostra fotografica
Torna all'inizio del contenuto