Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Conferenza sul futuro dell'Europa: webinar con le scuole sui temi economici, occupazione e trasformazione digitale

11 maggio 2022

Il Dipartimento per le Politiche Europee organizza mercoledì 10 maggio 2022 il quarto webinar con docenti e studenti delle scuole secondarie di secondo grado dedicato ai temi della Conferenza sul futuro dell'Europa.

L'iniziativa rappresenta un'opportunità unica per proporre riflessioni, istanze e domande, che saranno poi condivise sulla piattaforma della Conferenza.

Al centro del secondo incontro, alcune delle questioni più attuali e urgenti del nostro tempo: la costruzione di un'economia più forte, che sia inclusiva ed equa, la promozione dell'occupazione e la trasformazione digitale, essenziale per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità e neutralità climatica.

L'iniziativa si apre con i saluti istituzionali di Diana Agosti, Capo Dipartimento per le Politiche Europee

Seguono gli interventi di Vincenzo Amendola, Sottosegretario agli Affari Europei, e Fabio Massimo Castaldo, europarlamentare e membro della delegazione del Parlamento alla Conferenza sul futuro dell'Europa.

Clicca qui per iscriversi all'evento, vai sulla piattaforma Europa=Noi 

Clicca qui per seguire l'evento sul canale YouTube

Altre informazioni

Il ciclo di webinar con docenti e studenti delle scuole secondarie di secondo grado dedicato ai temi della Conferenza sul futuro dell'Europa si è aperto l'8 marzo 2022 con il primo incontro dedicato ai temi della lotta al cambiamento climatico e alla salute. Il secondo incontro si è svolto il 4 aprile 2022 ed è stato dedicato ai temi dello Stato di diritto, sicurezza e migrazione. Il terzo incontro si è svolto il 20 aprile 2022 ed è stato dedicato ai temi dello Stato di diritto, sicurezza e migrazione.

Ai primi tre webinar hanno partecipato oltre 3.600 tra studenti e docenti di scuole secondarie di secondo grado collegati da tutta Italia. Al quarto webinar è prevista la partecipazione di oltre 1.500 tra docenti e studenti.

Conferenza sul futuro dell'Europa

Torna all'inizio del contenuto