Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Concorso "L'Europa è nelle tue mani”

Il Dipartimento per le Politiche Europee e il Ministero dell'Istruzione - Direzione Generale per lo Studente, l'Inclusione e l'Orientamento Scolastico - indicono il Concorso Nazionale "L'Europa è nelle tue mani!", rivolto agli studenti delle scuole secondarie, pubbliche e paritarie, di secondo grado del territorio nazionale.

Il concorso è promosso nel quadro delle iniziative della Conferenza sul futuro per l'Europa che ha aperto un nuovo spazio di discussione con i cittadini per affrontare le sfide e le priorità dell'UE, e i giovani europei hanno un ruolo centrale nel plasmare il futuro del progetto dell'Unione.

Presentazione dell'elaborato

Studenti e studentesse sono chiamati a realizzare un elaborato che rappresenti la loro visione dell'UE nell'ottica di chi è 'nato europeo' e desidera illustrare ai suoi coetanei le proprie idee in modo creativo. L'elaborato dovrà ispirarsi a uno dei nove temi della Conferenza:

  • Cambiamento climatico e ambiente
  • Salute
  • Un'economia più forte, giustizia sociale e occupazione
  • L'UE nel mondo
  • Valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza
  • Trasformazione digitale
  • Democrazia europea
  • Migrazione
  • Istruzione, cultura, gioventù e sport

L'elaborato può essere - a libera scelta - uno tra le seguenti tre tipologie:

  • un documento in power point o equivalente di massimo 6 pagine o diapositive;
  • un video della durata massima di 3 minuti realizzato con smartphone, videocamera, software di video editing che si riterrà più appropriato;
  • un contenuto adatto per essere veicolato tramite i canali social media (Facebook e Instagram). Il contenuto potrà essere un post con foto o con video (per Facebook) o un video, un reel, un post singolo o un carosello (per Instagram).

Ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione, presentazione degli elaborati e il concorso in generale, sono presenti nel bando.

Materiali di approfondimento e termini di partecipazione

Utile materiale di approfondimento per la preparazione dell'elaborato può essere consultato sulla piattaforma digitale della Commissione europea e nella sezione dedicata alla Conferenza sul futuro dell'Europa. Inoltre, può costituire ulteriore opportunità di approfondimento la visione del tour virtuale della mostra "L'Italia in Europa - L'Europa in Italia"

Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 15 febbraio 2022 secondo le modalità indicate nel bando del concorso, dove sono anche segnalati i materiali di approfondimento da consultare e ogni ulteriore informazione sulle modalità di partecipazione e la presentazione degli elaborati.

Una commissione paritetica composta da rappresentanti della Direzione Generale per lo Studente, l'Inclusione e l'Orientamento Scolastico del Ministero dell'Istruzione, del Dipartimento per le Politiche Europee e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, valuteranno i lavori pervenuti per individuare 21 classi vincitrici (sette per ogni tipologia di elaborato). 

Per la valutazione degli elaborati, la Commissione esaminatrice terrà conto dei seguenti criteri:

  1. Coerenza dell'elaborato con il tema proposto;
  2. Capacità di veicolare il messaggio in maniera efficace e innovativa;
  3. Grado di creatività nella forma e nel contenuto proposto

Premio per i vincitori

Alle scuole di appartenenza delle 21 classi vincitrici verrà assegnato un premio di importo pari a 7.000 euro da utilizzare per l'acquisto di materiale didattico e/o per la realizzazione di iniziative formative relative alle tematiche europee.

L'elenco delle classi vincitrici sarà pubblicato sul sito e sui canali social media del Dipartimento per le politiche europee.

Concorsi , Conferenza sul futuro dell'Europa , L'Europa è nelle tue mani

Per saperne di più

torna all'inizio del contenuto
Torna all'inizio del contenuto