Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Direttiva (UE) 2017/2398

9 giugno 2020

Direttiva (UE) 2017/2398 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2017, che modifica la direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un'esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro.

Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea - Pubblicazione della il 27 dicembre 2017

Legge di delega - Legge n. 117 del 4 ottobre 2019 (vedi anche, Legge delegazione europea 2018)

Consiglio dei Ministri - Approvazione dello schema di decreto in sede preliminare il 29 gennaio 2020  

Conferenza Stato-Regioni - Parere del 31 marzo 2020

Esame parlamentare - Parere della Camera dei Deputati e del Senato  

Consiglio dei Ministri - Approvazione definitiva il 21 maggio 2020

PubblicazioneDecreto legislativo 1 giugno 2020, n. 44 (Gazzetta Ufficiale n. 145 del 9 giugno 2020)


Elementi del provvedimento

Il testo modifica le norme volte ad assicurare un'adeguata sorveglianza sanitaria dei lavoratori contro i rischi derivanti da un'esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni durante il lavoro. In particolare, rispetto all'attuale normativa, si prevede che il medico o l'autorità responsabile della sorveglianza sanitaria dei lavoratori possa segnalare che la stessa debba proseguire anche dopo il termine dell’esposizione, per il periodo di tempo che ritiene necessario per proteggere la salute del lavoratore interessato. Inoltre, il testo prevede specifiche modifiche alle norme sui lavoratori esposti alla polvere di silice cristallina respirabile.

direttive europee
Torna all'inizio del contenuto