Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Direttiva (UE) 2017/1852

10 giugno 2020

Direttiva (UE) 2017/1852 del Consiglio, del 10 ottobre 2017, sui meccanismi di risoluzione delle controversie in materia fiscale nell'Unione Europea.

Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea - Pubblicazione della direttiva il 14 ottobre 2017

Legge di delega - Legge n. 117 del 4 ottobre 2019 (vedi anche, Legge delegazione europea 2018)

Consiglio dei Ministri - Approvazione dello schema di decreto in sede preliminare il 21 dicembre 2019 

Conferenza Stato-Regioni - Parere del 12 marzo 2020

Esame parlamentare - Parere della Camera dei Deputati e del Senato

Consiglio dei Ministri - Approvazione definitiva il 9 giugno 2020

Pubblicazione - Decreto legislativo 10 giugno 2020, n. 49 (Gazzetta Ufficiale n. 146 del 10 giugno 2020)


Elementi del provvedimento

Con il testo si intende creare un ambiente più favorevole per le imprese e per chi svolge attività transfrontaliera, riducendo costi di conformità e oneri amministrativi e, di conseguenza, promuovere gli investimenti e stimolare la crescita.

Per rafforzare la certezza del diritto in materia fiscale, il testo istituisce un meccanismo efficace, vincolante e obbligatorio di risoluzione delle controversie tra Stati membri che possono derivare dall'interpretazione e dall'applicazione di accordi e convenzioni per l'eliminazione della doppia imposizione, attraverso una procedura amichevole in combinazione con una fase arbitrale, con una scadenza chiaramente definita e un obbligo di risultato per tutti gli Stati membri.

direttive europee
Torna all'inizio del contenuto