Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Direttiva 2019/713/UE

4 novembre 2021

Direttiva 2019/713/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 aprile 2019 relativa alla lotta contro le frodi e le falsificazioni di mezzi di pagamento diversi dai contanti e che sostituisce la decisione quadro 2001/413/GAI del Consiglio.

Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea - Pubblicazione della direttiva il 10 maggio 2019 

Legge di delega - Legge 22 aprile 2021, n. 53 (vedi anche, Legge delegazione europea 2019-2020)

Consiglio dei Ministri - Approvazione dello schema di decreto in sede preliminare il 29 luglio 2021 

Esame parlamentare - Pareri della Camera e del Senato

Consiglio dei Ministri - Approvazione dello schema di decreto in sede definitiva il 4 novembre 2021

Pubblicazione - 


Elementi del provvedimento

Con l'attuazione della direttiva si intensifica la lotta alle frodi e alle falsificazioni dei mezzi di pagamento diversi dai contanti - quali carte di debito e credito, portafogli elettronici, pagamenti tramite dispositivi mobili e valute virtuali – in quanto strumenti di finanziamento della criminalità organizzata e delle relative attività criminose, anche al fine di favorire il mercato unico digitale, al quale nuocciono le condotte illecite connesse ai predetti mezzi di pagamento. 

 

 

direttive europee
Torna all'inizio del contenuto