Tag "bilancio UE"

da 1 a 5 - Totale: 5

13 aprile 2017

Bilancio UE, proposta italiana. Gozi: solidarietà non sia a senso unico

Il Governo italiano ha inviato ieri a Bruxelles la propria posizione sul prossimo Quadro fmanziario pluriennale, dal 2021 in avanti. La proposta è di congelare i fondi strutturali per quei Paesi che non rispettano gli impegni sull'accoglienza dei migranti e, più in generale, i valori fondanti dell'Unione Europea.

dichiarazione di Roma , migrazioni , Stato di diritto , Quadro finanziario pluriennale , bilancio UE

Notizie dal Dipartimento 7 marzo 2017

Gozi: Italia toglie la riserva sulla revisione di bilancio UE

"Siamo soddisfatti dall'impegno della Commissione europea sull'uso dei margini per 3,2 miliardi" ha affermato il Sottosegretario Gozi al termine del Consiglio Affari generali dell'UE. Ha quindi auspicato che in vista del vertice del 25 marzo a Roma "si riaffermi la volontà di unità a 27 e il senso della necessità e dell'urgenza di rafforzare l'Unione Europea rispetto alle sfide interne e globali".

dichiarazione di Roma , RomaUE2017 , Consiglio Affari generali , bilancio UE

Notizie dal Dipartimento 28 novembre 2016

Consiglio Competitività, 28 novembre 2016

Via libera al bilancio 2017 dell'UE, "ottenuti gli aumenti che chiedevamo - ha spiegato il Sottosegretario Gozi - ma resta la nostra riserva sul pacchetto generale". Accordo anche sulla proposta di regolamento sul geo-blocking, "contributo italiano decisivo, ora più certezze per le imprese e più diritti per i consumatori".

geoblocking , consiglio competitività , bilancio UE

Notizie dal Dipartimento 17 novembre 2016

UE, Gozi: passi avanti su bilancio 2017, ma nostro veto resta

"Questa notte grazie all'azione del nostro governo e dei parlamentari europei abbiamo fatto un primo passo avanti per il bilancio 2017. Abbiamo ottenuto più soldi per fondi su Erasmus, piccole e medie imprese, immigrazione e sicurezza", ha dichiarato il Sottosegretario Gozi. "Rimane il nostro veto e in dicembre valuteremo l'intero pacchetto e decideremo: il nostro voto sarà decisivo".

bilancio UE

16 novembre 2016

"Meno fondi comunitari? E' un rischio da correre ma non temiamo ritorsioni"

Il Sottosegretario Gozi spiega al Corriere della Sera le ragioni del veto posto dall'Italia alla revisione del bilancio dell'Unione Europea. "promesse disattese su migranti, giovani e crescita. Sono stati tagliati i fondi aggiuntivi perle politiche che noi riteniamo prioritarie. Non possiamo accettare compromessi al ribasso, altrimenti l'Unione Europea si condanna da sola al fallimento. Serve più coraggio.

migrazioni , bilancio UE , crescita

Torna all'inizio del contenuto