Tag "Consiglio Affari Generali"

da 1 a 10 - Totale: 54

20 marzo 2018

Consiglio Affari Generali

Il Consiglio Affari Generali è composto dai ministri degli affari europei di tutti gli Stati membri dell'UE. Per l'Italia partecipa il Sottosegretario agli Affari Europei, Sandro Gozi. Tra i compiti, garantisce la coerenza dei lavori di tutte le formazioni del Consiglio.

Consiglio Affari Generali

Notizie dal Dipartimento 20 marzo 2018

Consiglio Affari Generali su Brexit e stato di diritto in Polonia

Il Consiglio si è riunito oggi a Bruxelles in preparazione del Consiglio europeo del 22 e 23 marzo. Tra i temi all'ordine del giorno, un progetto di raccomandazione sulla politica economica della zona euro, la situazione relativa allo stato di diritto in Polonia e il progetto di orientamenti sul quadro delle future relazioni con il Regno Unito dopo la Brexit.

Consiglio Affari generali , brexit , Stato di diritto

Consiglio Affari generali 20 marzo 2018

Consiglio Affari Generali, 20 marzo 2018

Il Consiglio, riunito a Bruxelles, ha ultimato i preparativi per il prossimo Consiglio europeo di marzo e ha discusso il progetto di linee guida sul quadro delle future relazioni con il Regno Unito all'indomani della Brexit. Fissate anche le date delle prossime elezioni europee.

Consiglio Affari generali , Brexit , elezioni europee

Notizie dal Dipartimento 20 marzo 2018

Gozi: "Brexit, resta aperta questione irlandese"

Lo stato dei negoziati sulla Brexit con il Regno Unito al centro della riunione del Consiglio Affari Generali nel formato a 27 Paesi. "Soddisfatti della bozza di accordo, soprattutto sui punti che più ci interessavano come i diritti dei cittadini e l'automaticità del riconoscimento dei diritti", ha commentato il Sottosegretario Gozi. "Ancora aperta la questione irlandese che può incidere sulla transizione". Fissate le date delle prossime elezioni europee.

Consiglio Affari generali , brexit , elezioni europee

27 febbraio 2018

Consiglio Affari Generali

Bruxelles

Il Sottosegretario Gozi partecipa al Consiglio Affari Generali (art. 50).

Consiglio Affari generali

Consiglio Affari generali 27 febbraio 2018

Consiglio Affari Generali, 27 febbraio 2018

Tra i temi affrontati, lo stato di diritto in Polonia con la proposta motivata presentata dalla Commissione UE. Sottosegretario Gozi: "La posta in gioco è molto alta, perché sono in discussione i valori europei". Via libera anche al regolamento sul geoblocking e alla riforma del sistema di scambio delle quote di emissioni dell'UE.

Stato di diritto , Brexit , geoblocking , ETS , Consiglio Affari generali

Notizie dal Dipartimento 27 febbraio 2018

Gozi: "Stato di diritto in Polonia, in gioco i valori europei"

La Commissione europea ha presentato al Consiglio Affari Generali dell'UE la proposta motivata dopo l'attivazione dell'art. 7 del Trattato. "La posta in gioco è molto alta, perché sono in discussione i valori europei", ha spiegato il Sottosegretario Gozi. Via libera anche al regolamento sul geoblocking e alla riforma del sistema di scambio delle quote di emissioni dell'UE.

Consiglio Affari generali , Stato di diritto , geoblocking , ETS

29 gennaio 2018

Consiglio Affari Generali

Bruxelles

Il Sottosegretario Sandro Gozi ha partecipato al Consiglio Affari Generali.

Consiglio Affari Generali

Consiglio Affari Generali 29 gennaio 2018

Consiglio Affari Generali, 29 gennaio 2018

Il Consiglio Affari Generali si è riunito a Bruxelles e ha adottato un nuovo blocco di direttive per i negoziati sulla Brexit che forniranno, in particolare, dettagli sulla posizione dell'UE a 27 in merito al periodo di transizione.

Consiglio Affari Generali , brexit

Notizie dal Dipartimento 29 gennaio 2018

Gozi al Consiglio Affari Generali: "Brexit vada di pari passo con riforme UE"

"I negoziati sulla Brexit devono andare di pari passo con un'azione molto forte tra i 27 per approfondire l'integrazione europea", ha spiegato il Sottosegretario alle Politiche e agli Affari europei Sandro Gozi, a margine del Consiglio Affari Generali del 29 gennaio 2018.

Consiglio Affari Generali , brexit

Torna all'inizio del contenuto