Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Gozi, bilaterale con Olanda: "Incontro positivo e molto utile"

9 dicembre 2015

gozi-koenders"Abbiamo avuto un incontro positivo, cordiale e molto utile, con un approfondito scambio di vedute sulla situazione in Europa e sulla necessità di contrastare con i fatti la retorica dei movimenti populisti". Così il Sottosegretario agli Affari europei, Sandro Gozi, al termine dell'incontro bilaterale con il Ministro degli Esteri olandese, Albert Gerard Koenders.

"Le elezioni in Francia - ha sottolineato Gozi - dimostrano che l'Europa attraversa un momento delicato e la futura Presidenza olandese ha una grande responsabilità sulle sue spalle". L'Olanda dal prossimo primo gennaio fino a giugno assumerà la presidenza dell'UE.

Al centro del colloquio - ha spiegato il Sottosegretario - vi sono state le priorità  della futura presidenza olandese. Principalmente due i temi affrontati: il primo, il rafforzamento del processo di monitoraggio sul rispetto dello Stato di diritto all'interno dei Paesi membri dell'Unione Europea, promosso durante il Semestre italiano di presidenza, in particolare per quanto concerne l'immigrazione; il secondo, il rilancio politico e istituzionale dell'Unione Europea, e in particolare la riforma della governance della zona euro".

L'incontro, ha concluso Gozi, ha fornito anche "l'occasione per discutere di 'Roma 2017': in vista del 60esimo anniversario della firma del Trattato di Roma, infatti, il governo italiano sta sviluppando una forte iniziativa politica per rilanciare il processo di integrazione europea, auspicando un forte contributo delle prossime presidenze olandese, slovacca e maltese".


Galleria fotografica

Sandro Gozi , Albert Gerard Koenders , Roma 2017
Torna all'inizio del contenuto