Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Mostra sulla cittadinza in Europa: i pannelli

5 maggio 2013

Mostra "La Cittadinanza in Europa dall'antichità ad oggi"


Il concetto moderno di cittadinanza in Europa ha le sue radici storiche nell'antichità classica. Nella Grecia antica, infatti, fu elaborato il primo sistema politico democratico e fu assegnato un ruolo fondamentale alla partecipazione civica. Nel mondo romano, l'individuo venne legalmente riconosciuto come soggetto giuridico , detentore di diritti e di doveri dinnanzi allo Stato.
 
Dopo la frammentazione politica che segnò l'Alto Medioevo, l'affermarsi dei Comuni e delle monarchie comportò il graduale recupero del concetto antico di cittadinanza. A seguito delle rivoluzioni del XVIII secolo, venne stabilito lo Stato liberale, basato sul rispetto della libertà e sull'uguaglianza dei cittadini dinnanzi alla legge.

Dopo il secondo conflitto mondiale, nel 1957 è nata la Comunità Economica Europea, in seguito denominata Unione Europea, e nel 1992 è stata istituita la cittadinanza europea, attribuita a coloro che detengono la cittadinanza di uno degli Stati Membri dell'Unione.

Il 2013 è stato proclamato Anno europeo dei cittadini. 

Scopri la mostra e apri i 21 pannelli nel Per saperne di più

Per saperne di più

torna all'inizio del contenuto
Torna all'inizio del contenuto