Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Club di Venezia, la due-giorni dei comunicatori europei

12 novembre 2014

Il 13 e 14 novembre 2014 Roma ospita la 28° edizione del Club di Venezia, l'organismo informale che riunisce i responsabili della comunicazione istituzionale degli Stati dell'UE (membri e candidati) e delle istituzioni europee (Commissione, Parlamento e Consiglio).

Il Club è una occasione importante di collaborazione e scambio di best practice tra addetti ai lavori. Membro per l'Italia è il Dipartimento Politiche Europee, responsabile nazionale del coordinamento della comunicazione sull'Europa.

In occasione del Semestre di Presidenza italiana dell'Unione Europea, questa edizione non si svolge come da tradizione a Venezia, ma è ospitata a Roma presso la Sala del Consiglio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Tre grandi temi al centro dell'incontro:

  • Ricostruire una nuova politica di comunicazione e cooperazione, per aprire un dibattito sul ruolo della comunicazione come passaggio strategico nella (ri)costruzione della fiducia e della partecipazione e nel processo di riavvicinamento tra istituzioni (europee e nazionali) e cittadini.
  • Governi e società civile, che invece approfondirà i nuovi processi di interazione con i cittadini e il loro coinvolgimento nei processi decisionali. Tra i casi in esame, particolare rilevanza al Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP) e al ruolo di Commissione europea e governi nel comunicare i temi oggetto della negoziazione internazionale in corso.
  • Sfide per la comunicazione pubblica, con una sessione espressamente dedicata alla comunicazione sui temi dell'immigrazione e dell'integrazione, con la partecipazione di esponenti di Frontex e, per l’Italia, del Ministero dell’Interno.


I lavori saranno aperti giovedì 13 da Stefano Rolando (presidente del Club of Venice) a cui in mattinata seguiranno le principali relazioni di Erik Den Hoedt (direttore della comunicazione del governo olandese), di Claus Hörr (direttore della comunicazione sull'Europa del governo austriaco) e l'intervento di Federico Garimberti, portavoce della Presidenza italiana del Consiglio dell'UE.

Saranno poi Eleonora Gavrielides (direttore dell'ufficio stampa e informazione del governo cipriota), Serenella Ravioli (responsabile della comunicazione istituzionale del Ministero dell’Interno) e Ewa Moncure (responsabile dell'informazione e trasparenza di Frontex) a introdurre venerdì 14 la discussione su comunicazione e immigrazione e la cooperazione tra UE e Stati Membri in questo delicato ambito.

 

club di venezia
Torna all'inizio del contenuto