Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Sportello digitale unico, adottato il regolamento UE

4 ottobre 2018

Il Parlamento europeo e il Consiglio hanno adottato il 3 ottobre il regolamento che istituisce uno sportello digitale unico accessibile attraverso il portale "Your Europe".

A partire dal 2020, cittadini e imprese dell'UE avranno a disposizione un unico punto di accesso alle informazioni relative all'esercizio dei diritti alla mobilità nel mercato unico. Potranno anche usufruire di servizi di assistenza, consulenza e risoluzione dei problemi transfrontalieri grazie ad un'interfaccia comune integrata nel portale "La tua Europadisponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE. Lo sportello integrerà le reti e i servizi già esistenti sia a livello nazionale che europeo. 

La Commissione aveva presentato la sua proposta per l'istituzione di uno sportello digitale unico (Single Digital Gateway) nel maggio 2017. Nel corso dei diciotto mesi di negoziato che ha portato all'approvazione del regolamento, il Dipartimento per le Politiche Europee ha coordinato la costruzione di una posizione nazionale unitaria, dialogando costantemente con le Amministrazioni interessate e sostenendo le istanze nazionali nelle sedi europee.  

Lo sportello è una delle iniziative previste dalla strategia per il mercato unico digitale che riconosce che si potrebbe rispondere meglio alle esigenze dei cittadini e delle imprese europei ampliando e integrando portali, reti, servizi e sistemi esistenti e collegandoli a uno sportello digitale e unico.

Lo sportello digitale unico rappresenta un incentivo alla modernizzazione della pubblica amministrazione e allo sviluppo di strategie di e-government ambiziose e intese a migliorare i rapporti con gli utenti. Un'occasione in più per il nostro Paese, per imprimere una forte spinta alla digitalizzazione dei servizi amministrativi, anche a livello locale.

mercato unico digitale , sportello digitale unico
Torna all'inizio del contenuto