Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Trapani ospita "La Sicilia incontra l'Europa"

20 settembre 2018

(ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2018)

Il Dipartimento per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio e Europe Direct di Trapani, d'intesa con l'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione (EIPA), hanno organizzato dal 25 al 27 settembre 2018 presso il Polo Universitario della Provincia di Trapani "La Sicilia incontra l'Europa", ciclo di incontri per promuovere una piattaforma di dialogo e avvicinare i territori all'Europa.

L'iniziativa è stata presentata da Fiorenza Barazzoni, Coordinatrice dell'Ufficio mercato interno e competitività del Dipartimento per le Politiche Europee, Giacomo Tranchida, Sindaco di Trapani, Giuseppe Pace, Presidente Camera di Commercio di Trapani, Mario Sugameli, Presidente Ordine dei Dottori Commerciali e degli Esperti Contabili di Trapani, 
Cristiana Turchetti, Capo Unità dell'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione, e Marta Ferrantelli, Responsabile Europe Direct Trapani della Commissione europea, nel corso di un incontro-dibattito dedicato ai Finanziamenti diretti dell’Unione Europea per lo sviluppo locale che si è svolto martedì 25 settembre alle ore 16,00 presso la Sala Magna del Polo Universitario.

"La Sicilia incontra l’Europa" si è articolata in 'seminari formativi' volti a promuovere l'occupazione e la mobilità giovanile e approfondire i temi della progettazione europea.

Il primo seminario, tenutosi martedì 25 settembre, è stato focalizzato sulle opportunità di studio e lavoro in Europa ed è rivolto a studenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado. E' stato aperto dai saluti, tra gli altri, di Darco Pellos, Prefetto di Trapani, e Ignazio Giacona, Presidente del Polo Universitario di Trapani.

Il successivo seminario di due giorni (26 e 27 settembre), indirizzato a un focus selezionato di partecipanti, è stato dedicato alla progettazione europea e finalizzato alla redazione di una proposta progettuale da candidare all'interno del programma "Horizon 2020".

Durante tutta la durata degli incontri, il Polo Universitario ha ospitato "Ever Closer Union", la mostra itinerante che ripercorre in 14 pannelli organizzati in quattro sezioni tematiche, attraverso documenti, immagini e testimonianze, l'intera storia dell'integrazione europea, dal Manifesto di Ventotene a oggi.

finanziamenti diretti , mostra fotografica , ever closer union , horizon 2020
Torna all'inizio del contenuto