Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Tirocini amministrativi e di traduzione alla Commissione UE

19 luglio 2018

[aggiornamento del 20 settembre 2018: procedura chiusa]

Sono aperte le candidature per stage retribuiti presso la Commissione europea nei settori amministrativo e della traduzione. La Commissione organizza due volte l'anno dei tirocini per giovani laureati della durata di cinque mesi. I periodi di formazione iniziano il 1° marzo ed il 1° ottobre di ogni anno.

I candidati devono aver completato il primo ciclo di un corso di istruzione universitaria (minimo tre anni) e ottenuto un diploma di laurea o il suo equivalente entro la data di scadenza per la presentazione delle domande. E' richiesta un'ottima conoscenza dell'inglese, il francese o il tedesco e di una seconda lingua dell'UE.

Per il settore della traduzione, i candidati devono essere in grado di tradurre nella propria madre lingua o lingua principale da due lingue ufficiali dell'UE: la prima lingua di partenza deve essere l'inglese, il francese o il tedesco, mentre la seconda lingua d'arrivo può essere una delle lingue dell'UE.

Non possono partecipare alla selezioni coloro che hanno precedentemente svolto oltre 6 settimane di tirocinio o lavoro (retribuito o non retribuito) presso una qualsiasi istituzione europea o organo europeo.

Il tirocinante potrà ricevere una borsa che è attualmente di circa 1.176,83 euro mensili e il rimborso delle spese di viaggio.

Le candidature per i tirocini che si svolgeranno nel periodo marzo 2019-luglio 2019 sono aperte fino al 31 agosto 2018.

Per la procedura di candidatura on-line, consultare il sito ufficiale.

tirocini
Torna all'inizio del contenuto