Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Aiuti di Stato, Commissione UE approva regime per imprese attive a Campione d'Italia

24 agosto 2020

La Commissione europea ha approvato un regime italiano di 460mila euro per sostenere le imprese attive nel comune di Campione d'Italia colpite dalla pandemia di coronavirus.

Il sostegno, che sarà a disposizione delle imprese di tutte le dimensioni attive in tutti i settori ad eccezione del settore finanziario, assumerà la forma di agevolazioni fiscali, in particolare:

  • riduzione del 50% delle imposte sul reddito e sulle attività produttive regionali (IRAP); 
  • un credito d'imposta destinato alle imprese che effettuino investimenti in nuovi beni strumentali nel territorio di Campione d'Italia nel 2020.

La misura è volta ad aiutare le imprese ad affrontare la carenza di liquidità che stanno vivendo a causa della pandemia di coronavirus.

La Commissione ha constatato che il regime italiano è in linea con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo di aiuti di Stato ed è necessaria, opportuna e proporzionata per porre rimedio al grave turbamento dell'economia di uno Stato membro, in linea con l'articolo 107, paragrafo 3, lettera b), del TFUE e con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo. Su queste basi la Commissione ha approvato le misure in conformità delle norme dell'Unione sugli aiuti di Stato.

aiuti di Stato
Torna all'inizio del contenuto