Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

112 in Italia: dopo la Lombardia tocca a Roma

4 dicembre 2015

112%2C numero unico europeoIl 112, il Numero Unico di Emergenza europeo (NUE), comincia a trovare la sua applicazione anche in Italia. Dopo la Lombardia anche il Lazio, per il solo prefisso 06, ha completato la piena operatività del 112 che servirà 3,5 milioni di utenti a Roma e provincia.

Il 112, istituito nel 1991 con la Decisione del Consiglio n. 396/91/CEE, è già attivo in gran parte dei paesi europei (scopri la situazione del NUE in Europa usando la mappa interattiva) e progetti per migliorarne la sua efficacia (localizzazione del chiamante, accesso per persone con disabilità, contatto tramite sms) sono in corso di studio da parte della Commissione europea.

Nel 2014 sono stati oltre 130 milioni i cittadini europei che hanno utilizzato il 112, in Lombardia i call center regionali hanno ricevuto 4,3 milioni di chiamate.

In Italia il NUE non sarà l'unico numero europeo di emergenza. Almeno fino a quando non sarà completamente varato il decreto attuativo previsto dalla legge n. 124/2015, che stabilisce l'istituzione del numero unico europeo 112 su tutto il territorio nazionale. Resteranno quindi attivi accanto al 112 gli altri numeri a noi familiari come 113, 115 e 118.

Per favorire la sua conoscenza e far comprendere agli italiani che si recano negli altri Paesi UE per studio, vacanza o lavoro, il Dipartimento Politiche Europee ha lanciato nel 2014 una campagna di comunicazione con uno spot video.


Per saperne di più:
Approfondimento sul 112

Torna all'inizio del contenuto