Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Accountability

17 giugno 2019

Diciamolo in italianorendicontabilità; obbligo/capacità di rendicontazione

  • [IT] - Nel quadro di regole prefissate, capacità di un'impresa privata o di un'attività pubblica di rendere conto in modo chiaro e trasparente della correttezza ed efficacia dei suoi atti. (fonte: Il Nuovo De Mauro).
  • [EN] - The obligations on persons or entities that have been entrusted with public resources to answer any fiscal responsibility that have been conferred on them, and to report to those that have conferred such responsibilities upon them. (fonte: IATE).


Di cosa parliamo?

La rendicontabilità mette in contatto due soggetti, di cui uno (principale) delega all'altro (agente) parte del suo potere per svolgere una determinata mansione, che ha quindi l'obbligo di dar conto del suo operato. Alcune categorie di soggetti sono sottoposte all'obbligo di rendicontazione (dirigenti e dipendenti pubblici, agenzie ed enti, assemblee elettive, istituzioni di controllo indipendenti, personalità politiche, ecc) e, a seconda del ruolo da esse ricoperto, si possono delineare vari tipi di  accountability: politica, giuridica, amministrativa, ecc..

Da un punto di vista squisitamente lessicale il termine accountability è una parola composta: il verbo to account è traducibile in italiano come "dar conto" mentre il sostantivo ability può essere inteso come "essere in grado di". Letteralmente accountability sarebbe quindi "l'attitudine a dar conto"; in questo modo essa non implicherebbe una responsabilità, cioè il fatto di essere chiamati a dar conto di certi atti e di doverne subire le conseguenze, né una "rendicontazione" che può indicare l’atto ma non certo l'attitudine.

In italiano, per rendere appieno il significato che si cela dietro questo termine bisogna pertanto realizzare un "calco linguistico", parlando ad esempio di "rendicontabilità", oppure optare per "obbligo" o, in alcuni casi, "capacità di rendicontazione". Vi sono poi altri termini di ausilio per rendere il senso di accountability: responsabilità rafforzata (reinforced responsibility), affidabilità (reliability) attendibilità (trustworthiness).

Più in generale, nella maggior parte delle lingue neolatine (francese, spagnolo, italiano, portoghese), il termine più usato per tradurre quello di accountability è "responsabilità". Anche nelle lingue nord-europee (olandese, danese, tedesco) si usa spesso il termine "responsabilità" ma in un'accezione che è più vicina a quella anglosassone. In russo, infine, si usa un termine molto simile a quello di "rendicontazione".

Se, data la varietà di applicazioni, il rischio di un'interpretazione disarmonica è sostanziale, di certo si può affermare che la rendicontabilità si compone di almeno tre elementi:

  • La trasparenza, intesa come garanzia della completa accessibilità alle informazioni, in primo luogo per i cittadini, anche in quanto utenti del servizio;
  • La responsività, intesa come capacità di rendere conto di scelte, comportamenti e azioni, e di rispondere alle questioni poste dai portatori d'interesse;
  • La conformità, intesa come capacità di far rispettare le norme, sia nel senso di finalizzare l'azione pubblica all'obiettivo stabilito nelle leggi, che nel senso di fare osservare le regole di comportamento degli operatori della pubblica amministrazione.

 

Dove lo usiamo?

All'interno degli acronimi CFAA e PEFA.

Accountability , Europarole
Torna all'inizio del contenuto