Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Consultazione sulla valutazione e modernizzazione del quadro giuridico per l'esecuzione dei diritti di proprietà intellettuale

14 settembre 2016

Consultazione sulla valutazione e modernizzazione del quadro giuridico per l'esecuzione dei diritti di proprietà intellettuale.

(chiusa l'1 luglio 2016)

La consultazione mira a valutare il funzionamento della Direttiva 2004/48/ CE sul rispetto dei diritti di proprietà intellettuale (IPRED) nell'ambiente on-line, al fine di individuare l'eventuale necessità di adattare tali disposizioni e di proporre misure correttive.  

Le violazioni dei diritti di proprietà intellettuale (DPI) in Italia negli ultimi anni sono aumentate in parallelo all’evoluzione dell’era digitale. Queste violazioni sono una minaccia alla creatività, alla diversità culturale, ma rappresentano anche un danno economico, in termini di innovazioni, investimenti, economia concorrenziale. 

L’Italia, attraverso studi di settore (Istituto Bruno Leoni in collaborazione con e-Media Institute), ha valutato i danni causati dalla pirateria, che mostrano una perdita di oltre 4,7 miliardi di euro a causa dell’improprio sfruttamento dei diritti. La stima di impatto della contraffazione sull’economia italiana evidenzia un mancato guadagno di 17,7 miliardi di euro, a fronte di una mancata vendita sul mercato legale.

L’Italia ritiene che le norme vigenti non siano efficaci nel garantire effettiva tutela, come inefficace risulta la Direttiva IPRED nel fornire strumenti idonei a presentare, ottenere e proteggere gli elementi di prova. L’Italia è critica nei confronti dell’UE non tanto per il contenuto della disciplina stessa, quanto per l’applicazione non omogenea della stessa da parte degli Stati Membri, per cui l’UE dovrebbe adottare misure per assicurare che alcuni articoli (come il n. 5 e 6) oltre ad essere aggiornati per l’era digitale, vengano applicati in tutta l’Unione. 

La risposta del Governo italiano [PDF - 968KBYTE]

Torna all'inizio del contenuto