Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Gli aggettivi della Brexit

L'illuminante glossario prodotto dalla "House of Commons", oltre a fornire la definizione del termine Brexit (fornita in prima pagina) contempla anche svariati aggettivi che connotano il tipo di Brexit, cioè di uscita dall'UE che si realizzerà il 29 marzo 2019: dura, morbida, negoziata, alla cieca, addirittura patriottica (rossa, bianca e blu) o solo nominale:

  • hard Brexit (uscita dura) - Una situazione in cui il Regno Unito lascia l'UE rapidamente e probabilmente con un accordo di libero scambio di base (ALS) con l'UE. Una Brexit molto dura implicherebbe il ricorso alle regole dell'Organizzazione Mondiale del Commercio senza alcun accordo con l'UE in vigore.
  • soft Brexit (uscita morbida) - Una situazione in cui il Regno Unito lascia l'UE, ma negozia, ad esempio, la continuazione dell'adesione allo Spazio economico europeo (SEE) o la possibilità di rimanere in gran parte nel mercato unico e nell'unione doganale, rinunciando tuttavia ad esercitare qualunque influenza sulle norme del mercato unico.
  • smooth Brexit  (uscita liscia) - Una Brexit ordinata, negoziata e preparata.
  • red, white and blue Brexit (uscita bianca, rossa e blu: dai colori della bandiera britannica). E' stata la premier britannica ad usare questa espressione per descrivere il tipo di Brexit che spera di raggiungere, proseguendo… "la Brexit giusta per il Regno Unito, l'accordo giusto per il Regno Unito"... Ma il preciso significato dell'espressione è dibattuto.
  • blind Brexit, (uscita cieca) - Poiché non si saprà quale sarà la futura relazione tra l'UE e il Regno Unito finché il Regno Unito non lascerà effettivamente l'UE, questa situazione è stata definita " cieca".
  • BRINO, Brexit in Name Only (uscita solo nominale, apparente) - Coniata da Jacob Rees-Mogg, parlamentare britannico, si riferisce a una Brexit molto "morbida" in cui il Regno Unito lascia l'UE, ma si allinea alle regole del mercato unico dell'UE, inclusa la libertà di circolazione. Manterrebbe aperta la frontiera irlandese e faciliterebbe, come nella situazione attuale, gli scambi e i viaggi .
Brexit
Torna all'inizio del contenuto