Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Accoglimento o rigetto della domanda

11 febbraio 2020

L'Autorità nazionale che esamina la domanda per il riconoscimento di una qualifica professionale deve concludere l'istruttoria con una decisione debitamente motivata nel più breve tempo possibile e comunque entro quattro mesi dal ricevimento di tutta la documentazione da parte del richiedente. Sulla richiesta l’Autorità può:

  • accogliere la domanda;
  • accogliere la domanda previo superamento di misure compensative, nel caso in cui abbia individuato differenze sostanziali tra la formazione del richiedente e la formazione italiana nonché tra le attività professionali esercitate nel paese di provenienza e quelle previste per la stessa professione in Italia, che non possono essere compensate da un'esperienza professionale e/o da una formazione supplementare;
  • respingere la domanda quando non c’è corrispondenza tra la professione esercitata nel Paese di origine e quella regolamentata in Italia oppure in mancanza dei requisiti previsti dalla direttiva.
Torna all'inizio del contenuto