Esplora contenuti correlati

Pianificazione Spazio Marittimo

La direttiva sullo spazio marittimo 2014/89/UE intende favorire un quadro organico di gestione di un ambito particolarmente complesso quale è quello marittimo. Prevede l’elaborazione e l’attuazione - da parte degli Stati membri - della pianificazione dello spazio marittimo, allo scopo di favorire uno sviluppo sostenibile, che tenga conto delle interazioni terra-mare e del rafforzamento della cooperazione transfrontaliera.

Il DPE ha coordinato il Tavolo di Lavoro per il Recepimento della direttiva e ha presieduto il Tavolo di Coordinamento istituzionale previsto dal decreto di recepimento per l’individuazione delle aree marittime; ha inoltre definito le linee guida per la redazione dei piani di gestione delle singole aree marittime.

Torna all'inizio del contenuto