Governo italiano
lingua attiva: Italiano (Italia) ITA

Esplora contenuti correlati

Monitoraggio e coordinamento

Il Dipartimento per le Politiche Europee attraverso l'Ufficio per il coordinamento delle politiche europee svolge una costante attività di monitoraggio ed analisi sui temi e sui principali dossier in discussione presso le dieci configurazioni del Consiglio UE. Assicura inoltre la formazione della posizione nazionale attraverso il coordinamento delle amministrazioni dello Stato competenti per settore, nella fase di predisposizione della normativa dell'UE e sui dossier UE ritenuti prioritari dal Governo.

L'attività è funzionale alla preparazione delle riunioni del CIAE - Consiglio Interministeriale degli Affari Europei, e di quelle del CTV - Comitato tecnico di valutazione. A questo fine, l'Ufficio per il coordinamento delle politiche europee è responsabile delle attività di Segreteria del CIAE e del CTV finalizzate all'organizzazione delle riunioni di questi organismi. 

Il monitoraggio consiste nell'analisi dei vari temi in discussione alla luce delle priorità del programma di lavoro pluriennale ed annuale della Commissione europea, del Trio di presidenza e della Presidenza di turno. Per ciascun tema è analizzato l'impatto sui negoziati in discussione in altri tavoli di lavoro in termini di coerenza e sostenibilità delle proposte italiane, evidenziando eventuali criticità rispetto agli interessi nazionali. 

Monitoraggio Consiglio UE

L'ufficio per il Coordinamento delle Politiche Europee monitora le attività delle diverse configurazioni del Consiglio UE con particolare attenzione ai dossier ritenuti prioritari.

END - Esperti Nazionali Distaccati

Il Dipartimento delle Politiche Europee insieme alle amministrazioni competenti definisce le aree di impiego prioritarie del personale da distaccare presso le Istituzioni europee. Inoltre, monitora le attività del personale distaccato in termini di rispondenza agli obiettivi concordati.

Accesso agli atti dell'UE

Il DPE è il Referente Nazionale per l’applicazione del Regolamento (CE) 1049/2001 relativo all'accesso del pubblico ai documenti del Parlamento europeo, del Consiglio dell'UE e della Commissione europea.

Dossier

Il Dipartimento per politiche europee ha un ruolo di coordinamento nazionale nelle fasi del negoziato in numerosi settori. Tra i principali dossier: Semestre europeo/PNR; Unione economico-monetaria; Quadro finanziario pluriennale; Pilastro europeo dei diritti sociali; Ambiente, energia e clima; Spazio marittimo.

Torna all'inizio del contenuto